“del be bop ed altre storie minime” a cura di Carlo Pecoraro

Piacevolissima chiacchierata con l’amico decennale Carlo Pecoraro (giornalista, musicista, e chi più ne ha più ne metta).

Parliamo dell’uscita di “In My Strings”, ascoltiamo qualcosa insieme, parliamo di Peanuts, Empty Daybox e gruppi con cui ho suonato (non tutti), il tutto in una sorta di consapevolezza “anziana” divertita.

Con Carlo ho attraversato quel meraviglioso mondo chiamato “Anni ’90” della musica a Salerno: condividevamo gli stessi locali, le stesse storie, gli stessi palchi.

Io con “The Peanuts” e lui con la “Delta Blues Band”, anni bellissimi in cui si poteva suonare, ballare, divertirsi e stare insieme al sicuro. Poi molti anni dopo ci siamo incontrati in quel di Faenza in occasione del MEI (Meeting delle etichette indipendenti), se non ricordo male in due edizioni diverse e anche lì ci fu l’occasione per un’intervista sulla situazione della musica indipendente e del crollo dell’industria discografica. Qui ci confrontiamo da adulti, consapevoli che le cose sono cambiate, ma molto divertiti.

 

 

 

Grazie mille Carlo

Max

 

Related Posts
“In my strings” nelle parole di Luca Visconti su “Il Mattino”

Ieri 11 Maggio 2020 è uscito un trafiletto su "Il Mattino" di Salerno in merito Read more

Far bene fa bene! Il mio messaggio per supportare la OnLus “A casa di Andrea”

"A casa di Andrea" è una ONLUS a cui sono molto legato. A Novembre del Read more

Servizio di TDS Salerno su “In My Strings”

Gli attestati di affetto e di amicizia sono tantissimi. Sono estremamente felice ed onorato di Read more

E’ uscito “In My Strings”

Sono felice di comunicarvi che "In My Strings" è uscito sulle piattaforme digitali. L'affetto che Read more

Pubblicato da Max

Nato a Salerno il 9/9/1970 Musicista Indipendente & Geek Informatico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 18 =

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.